SAMUELE CARA E LA SUA “BOMBE IN TESTA”

0

Il nuovo singolo del cantautore romano, uscito nei digital e nelle radio lo scorso 19 Maggio distribuito da INgrooves Music Group. 

Voglio vedermi su un palco a vita, per me la musica è tutto. Seguitemi nel mio mondo arido ma vero.

Distribuzione: iNgrooves Music Group
Prodotto da: Andrea Di Nunzio

Autori e compositori: Samuele Cara
Mix e master: Alex Di Nunzio

Edizioni: AD Publishing

PH CREDIT DARIO FATELLO

Il testo di Bombe in Testa:

Che sarà che sarà
Ho troppi lividi da fare
Che sarà che sarà
Ho troppa gente che è da masticare.
Punk, sono punk
Rompo sempre il cellulare
Vieni qui vieni qua
lo che mi mordo il labbro superiore
Ma noi due siamo vicini
Sono spavaldo come un Liam Gallagher
Non mi sfiora nemmeno il pensiero di una vita
con un suo limite
Ma si
Ma si…
Ma si dimentichiamoci
Delle giornate come
Come i cerotti sulla spiaggia
Come cerotti nella pioggia
Si dimentichiamoci
lo che vedo nero
E c ho le bombe nella testa
E tu
una trincea sempre in festa
Che sarà che sarà
Una striscia che ti taglia il petto
Se dopo se
Ti senti un cane morto
Senza l’osso
Ma noi due siamo vicini
Odio la trap e tutto quello che c’è
C’ho la fissa solamente per Vasco,
per la musica e per tutti i cliché
Ma si.. ma si
Ma si dimentichiamoci
Delle giornate come
Come i cerotti sulla spalla
Come cerotti nella pioggia
Si dimentichiamoci
lo che vedo nero
E c ho le bombe nella testa
E tu una trincea sempre in festa

author avatar
Fabio Fanelli
Una cosa che adoro del mio lavoro, è l'importanza che si deve dare al servizio offerto. Meno spazio alle classifiche di chi ha più follower, più mi piace, più visualizzazioni, l'informazione è una cosa seria. La capacità di dialogo, di interazione e di corretto utilizzo delle varie piattaforme sono il segnale che la rivoluzione del mestiere del giornalista è in corso.
Fabio Fanelli
WRITTEN BY

Fabio Fanelli

Una cosa che adoro del mio lavoro, è l'importanza che si deve dare al servizio offerto. Meno spazio alle classifiche di chi ha più follower, più mi piace, più visualizzazioni, l'informazione è una cosa seria. La capacità di dialogo, di interazione e di corretto utilizzo delle varie piattaforme sono il segnale che la rivoluzione del mestiere del giornalista è in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *